Il rapper Emis Killa contro il “politically correct”: “Se ti menano e reagisci spera che siano etero e bianchi…”

 

Fonte:notizie.it 8 Maggio 2021

Emis Killa si è schierato contro il “politically correct” e ha scritto tweet contro tutti i buonisti, citando anche il caso Biancaneve.

Emis Killa ha condiviso diversi tweet in cui si è scagliato con i buonisti e contro il “politically correct“, citando anche il caso Biancaneve di cui si sta parlando molto. Il rapper ha deciso di dire la sua.

Emis Killa contro il “politically correct”

Emis Killa ha deciso di dire la sua su un tema molto caldo in questo momento e lo ha fatto tramite alcuni tweet condivisi sul suo profilo. Il rapper ha deciso di non trattenersi e ha usato dei toni molto accesi per andare contro i buonisti. “Sto politicamnete corretto ha rotto il ca..o” ha scritto l’artista, che ha deciso di fare un po’ di polemica. “Non ci si può sentire offesi per qualsiasi cosa.

 

Di sto passo va a finire che se uno stronzo ti mette le mani addosso e reagisci devi sperare che sia italiano, etero e atletico se no sei razzista, omofobo o bullo” ha aggiunto, parlando dei temi che in questo momento stanno incendiando le polemiche.

 


Emis Killa su Twitter: le parole del rapper

Il rapper ha voluto dare una sua opinione personale su quello che sta accadendo negli ultimi tempi, in cui sono stati trattati dei temi molto delicati che spesso offendono le persone. Dopo il suo post sono subito arrivate moltissime critiche e moltissimi commenti. Il rapper è andato avanti per la sua strada, aggiungendo una puntualizzazione. “Riguardo i tweet appena condivisi, chiunque abbia un Q.I.

superiore a 28 capirà il senso delle mie parole e soprattutto che non c’è nessun attacco a nessuna minoranza/etnia/tipologia di persone. Sono per l’eguaglianza, nessuno escluso, ma non sono per l’ipocrisia o il vittimismo” ha aggiunto.

Emis Killa, polemica: il caso Biancaneve

Il rapper ha continuato a dire la sua, ignorando tutte le critiche che ha ricevuto nei post precedenti. Ha citato anche il caso Biancaneve, che ha fatto molto discutere in questi giorni per una presa di posizione molto particolare.

In tutto ciò rimuovono contenuti e immagini dai cartoni con accuse quali ‘baci non consensuali’, però a catechismo ti raccontano di una vergine Maria che viene ingravidata a sua insaputa dallo spirito ‘santo’ e tutto fila liscio ugualmente. Ma andate a cagare e svegliatevi” ha scritto il rapper. Molti utenti sono intervenuti e hanno risposto a tono, ma Emis Killa si è limitato a rispondere chiudendo la questione. “Ora mi guardo Frozen con mia figlia e vi auguro una buona notte.

PS: speriamo nessuno si incazzi perché il pupazzo di neve l’han fatto bianco. Ciao“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.