La Meloni contro Andrea Scanzi: “Dove vai da sola?”, la drammatica figura di palta del giornalista a Otto e mezzo

La Meloni contro Andrea Scanzi: “Dove vai da sola?”, la drammatica figura di palta del giornalista a Otto e mezzo

 

Fonte:LiberoQuotidiano 22 luglio 2021

“Ma dove vai senza Berlusconi, ma che fai?”. Meloni da godere, Scanzi ridicolizzato: drammatica figura di palta dalla Gruber.

Altra pessima figura per Andrea Scanzi. A ricordare la capacità di previsione del giornalista è la pagina Instagram di Fratelli d’Italia che condivide un filmato del passato. Qui, a Otto e Mezzo su La7, Scanzi discute con Giorgia Meloni: “Siamo sempre lì, senza Berlusconi non va da nessuna parte. Che fa senza Berlusconi? Prende il 5 per cento?”. Immediata la replica della leader di FdI: “E chi l’ha detto che prendo il 5 per cento? Ma perché dovrei prendere solo il 5 per cento? Perché?”.

“I sondaggi sono chiari, i numeri sono numeri. Che fa? Prende il 30 per cento? Non faccia come Alfano che diceva ‘prendo il 10 per cento’ e poi ha preso il 3″, replica a quel punto il giornalista. Peccato però che Fratelli d’Italia ad oggi sia il primo partito. Stando all’ultimo sondaggio Swg per il tg La7 la Meloni con il 20,5 per cento supera anche la Lega di Matteo Salvini.

Insomma, Scanzi ha dimostrato di capirci ben poco. Sono di questo parere anche gli utenti del web che sotto al video commentano: “Scanzi, cambia spacciatore”. E ancora: “Si chieda quanto prende il suo partito?????? Se gli elementi sono come lui, deve andare chiedere ai parenti di votarlo“. E Fratelli d’Italia in vetta ai sondaggi non può fare a meno di gustarsi il successo.

Riflessioni sull’articolo

E da un po ormai che a sinistra prendono delle cantonate inaudite. Questo dimostra quanto in generale sono fuori dalla realta, dal mondo reale che li circonda e come se vivono in un mondo parallelo, diametralmente opposto alla vitata reale dei cittadini italiani. Ormai il limbo in cui vivono, fatto di faziosità, di radical chic, del politicamente corretto, del buonismo dell’accoglienza a tutti costi, battaglie di minoranza che vogliono far passare per maggioranze ecc e ecc. E fuori da ogni logica e realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.