Meloni: «Incredibile, nessun quotidiano ha pubblicato le foto dei 10mila a Piazza del Popolo»

 

Fonte:Secoloditalia 19 Settembre 2021 di Aldo Garcon

«Rimango francamente basita dal fatto che praticamente nessun quotidiano abbia deciso di pubblicare sulle pagine nazionali una foto di Piazza del Popolo gremita, ieri a Roma, per Fratelli d’Italia». Giorgia Meloni all’indomani della manifestazione a Piazza del Popolo a sostegno di Enrico Michetti, affida a un post lo stupore  per come la stampa ha ignorato il grande successo della manifestazione. «Chiunque altro avesse radunato così tanta gente in questo tempo difficile avrebbe visto riconosciuto lo spazio che meritava nelle notizie del giorno. Noi no. Dobbiamo fare veramente molta paura. Poco male. Grazie alle migliaia di persone che ieri hanno colorato una piazza enorme per sostenerci nelle nostre battaglie!».


Lollobrigida: «La piazza piena terrorizza i nostri avversari»

Sulla piazza ignorata dalla stampa interviene anche il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. «Una piazza del Popolo così bella, gremita e tricolore, come quella di ieri per la manifestazione in sostegno della candidatura di Michetti a sindaco di Roma con Giorgia Meloni, mostra ancora una volta che Fratelli d’Italia è il partito degli italiani. Una grande partecipazione che conferma la nostra crescita e, allo stesso tempo, come dimostrato dalla censura della maggior parte giornali, terrorizza i nostri avversari. Siamo sulla strada giusta per liberare la Nazione dalla sinistra e dal M5S».

Meloni: «Grazie Roma»

In un altro post poi la leader di FdI ringrazia i romani per aver risposto in diecimila alla chiamata di FdI. «Grazie Roma». E il web risponde con entusiasmo. La pagina Facebook di Giorgia Meloni è stata sommersa da una valanga di commenti. Scrive un utente: «Forza, avanti fino alla vittoria!». E un altro aggiunge: «Complimenti per l’organizzazione, un partito di opposizione dimostra a governanti libertitici che le cose si possono fare salvaguardando la salute!».

Meloni, valanga di messaggi

E poi tanti altri commenti ancora. «Sempre grande Giorgia – puntualizza un utente – questi sono i veri valori di chi fa politica con coerenza e grande capacità politica, vicino sempre ai cittadini con molta umiltà e tanta voglia di un vero cambiamento di marcia per un Paese migliore e più sicuro». C’è chi chi la incita: «Cara Giorgia Meloni… fai di tutto per mandare a casa tutti questi impostori di poltrone. Andiamo alle urne ne usciremo vincitori. Se ci tieni al popolo italiano vai fino in fondo da sola non trascinarti chi fa gli interessi di questi impostori il popolo italiano merita rispetto. Merita di essere governato da chi vuole il bene del proprio Paese. Buon lavoro».

L’appello: «Per favore opponetevi all’obbligo di green pass»

Sono in tanti a chiedere aiuto sul green pass. C’è chi la invita: «Per favore: opponetevi a questo obbligo del green pass, è l’inizio di una lunga lista di imposizioni!». E un altro lancia l’appello: «Giorgia dovete fare qualcosa… interrogate la Corte Costituzionale… salvateci da queste ingiustizie!!!». E un altro ancora osserva: «Il costo di un tampone rapido è di 0,20 €. È gratuito in Olanda, Danimarca, Grecia, Francia, Croazia. In Italia costa 15 €».

«Sei l’unica politica da cui comprerei una macchina usata»

I messaggi di plauso sono tanti. C’è chi la loda: «Sei l’unica politica da cui comprerei una macchina usata….metafora per dire che appari sincera, capace e onesta». Un altro fa riferimento alle parole della Meloni al comizio e osserva: «Semplice, del popolo, essenziale, mi è piaciuta molto la chiosa finale, votate quello che preferite, senza secondi fini e senza pensare alla destra o alla sinistra, votate chi ama questa citta. Non sono di Roma, ma amo questa città, la più bella al mondo, ma è molto trascurata, troppo. Forza romani voi che potete, fate la scelta giusta». E infine un altro utente conclude: «Bel successo… siamo sulla buona strada, ancora un po’ e debelleremo questo governo che ha un sapore di dittatura!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.