Non è l’Arena, Sgarbi dietro le quinte: “Draghi mi ha dichiarato il ricatto del Green pass”

 

Fonte:LiberoQuotidiano 30 settembre 2021

Non è l’arena, ospite d Massimo Giletti per la prima puntata del talk di La7 spostatosi al mercoledì, c’è Nunzia Schilirò, vicequestore di Roma diventata famosa per aver partecipato sul palco a una manifestazione contro il Green pass. In studio c’è anche Vittorio Sgarbi, da sempre critico contro la misura anti-Covid.

Il critico d’arte e parlamentare assiste all’intervista della Schilirò e da dietro le quinte riflette: “La libertà collettiva è quella che non deve proibire alle persone di fumare. Il fumo porta il cancro ma non è che lo Stato lo proibisce. La legittimità di essere contrari al green pass è la legittimità di chi ha paura di fare il vaccino perché ci sono il 10% di possibilità di prendere una malattia collaterale”.

“La Schilirò ha mille ragioni, la libertà individuale supera quella collettiva. Io a Madrid posso andare al Prado senza Green pass, in Italia non posso andare a Villa Borghese. Mario Draghi me lo ha detto: A noi non interessa il Green pass come strumento di oggettiva necessità, ma per convincere le persone. Cioè, mi ha dichiarato il ricatto. Il mio autista per andare allo stadio si è dovuto vaccinare”.

“Draghi potrà anche smentirmi  – conclude Sgarbi -, ma io l’ho sentito. Ha usato una strada molto sbrigativa, è una presa in giro. La Schilirò è una donna straordinaria, e come cittadina ha il diritto di dire quello che vuole. Non è la cameriera della Lamorgese. Chi ha fatto la rivoluzione, ha un pensiero autonomo. Questo paese era civile, ora vuole essere una dittatura”.

Riflessioni sull’articolo 

Che il green pass sia uno strumento d’incentivo alla vaccinazione non ce alcun dubbio, lo dimastrano la mille contraddizioni e misure al suo interno illogiche, esempio: Non può prendere treni ma metro si, al bar puo consumare in piedi mentre seduto ci vuole il certificato verde ecc.. altrimenti rischio di dilungarmi troppo, il vaccino va bene e un atto d’amore nei propri confronti io lo consiglio a tutti salva la vita ma il green pass chi ha un po di logica capisce che è una stupidaggine colossale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.