“Sono un cavaliere, la signora…”. Giarrusso e Bellanova, volano stracci in diretta. La Merlino costretta a intervenire | Guarda

“Sono un cavaliere, la signora…”. Giarrusso e Bellanova, volano stracci in diretta. La Merlino costretta a intervenire | Guarda

 

Fonte:LiberoQuotidiano 12 maggio 2021

Teresa Bellanova e Dino Giarrusso, scontro a L’aria che tira: “Conte di chi è leader?”. “Io sono un cavaliere, la signora…”

Teresa Bellanova e Dino Giarrusso si sono scontrati mentre erano in collegamento da Myrta Merlino a L’aria che tira, su La7, sulle amministrative e sull’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Italia viva aveva ragione quando ha detto al Pd che l’alleanza con il Movimento 5 stelle era una scelta sbagliata”, tuona la sottosegretaria renziana. “A Roma Nicola Zingaretti lo ha affossato Conte. Conte è un leader che non esercita una leadership. Leader di chi? Del Pd? Del M5s non mi sembra, sono alle carte bollate”, attacca. Quindi la Bellanova torna sulla questione delle dimissioni: “Ho lasciato il mio incarico di ministro perché Conte non era all’altezza del compito che svolgeva e di cui aveva bisogno il Paese”.

Ma Giarrusso non ci sta e sbotta: “Scusate Conte è il leader riconosciuto del Movimento 5 stelle e lo sarà anche dal punto di vista formale”. Quindi la Bellanova lo interrompe: “Conte non sa nemmeno chi sono gli iscritti”. E il pentastellato si infuria: “Io sono un cavaliere, non l’ho interrotta la signora“. Quindi continua: “Conte continua ad avere un gradimento nettamente superiore a Draghi mentre Matteo Renzi è l’ultimo in tutti i sondaggi. E’ un partitino all’1,5 per cento. Calenda è il candidato di se stesso”.

La tensione sale in studio e quindi interviene la Merlino: “Così è un dialogo fra sordi. Ragazzi, un po’ di ordine. Dino, ascoltami”. Ma Giarrusso continua a parlare e conferma che a Roma per le prossime elezioni amministrative il Movimento 5 stelle e Giuseppe Conte voglio l’attuale sindaca: “Noi ricandidiamo Virginia Raggi”, dice. “Punto”.

A sinistra ormai e nel movimento 5 stelle si nota un certo nervosismo, credo sia anche fisiologico visti gli ultimi sondaggi, forse non hanno tutti i torti ad essere nervosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.